Copernico sceglie la resilienza e la scalabilità degli switch HPE

CASE HISTORY

COPERNICO SCEGLIE LA RESILIENZA E LA SCALABILITÀ DEGLI SWITCH HPE

Obiettivo

Per la nuova sede di Copernico Martesana, Copernico aveva la necessità di garantire elevate performance in termini di Business Continuity e connettività, in modo da garantire ai propri “citzen” la stessa esperienza professionale vissuta nelle altre location già operative.
 

Risultati Ottenuti

  • Resilienza e scalabilità in funzione dei punti di accesso
  • Centralizzazione dei servizi su piattaforma unificata
  • Servizi a 10 Gbit di classe Telco
  • Disponibilità di una infrastruttura HPE integrata nativamente

Prodotti/Servizi HPE

  • HPE Aruba switch 5406
  • HPE Aruba switch 5412


 

Copernico è un ecosistema costituito da spazi, scambi e cultura e una piattaforma di sviluppo e accelerazione del business capace negli anni di elevare ai massimi livelli il concetto di smart working. L’azienda attualmente gestisce 12 edifici, per una cubatura complessiva pari a 55mila mq, in cui ospita oltre 4mila “citizen”. Inoltre, più di 700 aziende utilizzano quotidianamente i suoi spazi come sede di lavoro e luogo preferenziale per meeting e organizzazione di eventi.
La struttura Copernico Martesana è tra gli ultimi nodi aggiunti alla rete Copernico: 6500 mq tra uffici, spazi per incontri, coworking, sale meeting ecc. collocati nella zona nord milanese, tra Sesto San Giovanni, Nolo e Bicocca. Grazie alla scelta lungimirante dell’azienda, Copernico Martesana diventerà parte attiva del progetto di rigenerazione urbana dell’area, già in atto da qualche anno, che sta accentrando in quell’area diverse realtà professionali, Pmi e startup.

Copernico Martesana è composto da tre building indipendenti e profondamente interconessi tra loro, in modo che il progetto architettonico e il design complessivo, fino a ogni piccolo particolare d’arredo, sia finalizzato alla massima espressione della filosofia aziendale.

Fin da subito il management di Copernico ha sviluppato il concetto di networking in tutte le sue sfumature, considerando riduttiva la semplice definizione di delivery di spazi di co-working. Tutto negli spazi di Copernico è pensato per promuovere lo scambio e la condivisione finalizzata al business. Tutto, a partire dalla struttura It.
 

Il networking ai massimi livelli, anche nell’It

Per garantire i key concept dell’ecosistema Copernico - contaminazione, connessione e conoscenza - anche all’interno della piattaforma tecnologica, la realtà italiana ha scelto di affidarsi alle soluzioni di HPE fin dal 2011.

“Abbiamo scelto che ogni nuova realtà Copernico si avvalesse dei server e dell’infrastruttura di networking HPE – afferma Simone Materazzi, It manager di Copernico – poiché riteniamo le loro soluzioni le più adatte ai nostri progetti, sia in termini di massa critica che di affidabilità”.

Per i manager di Copernico, inoltre, networking non significa solo garantire la massima qualità della connessione all’interno di un singolo campus, ma mettere a disposizione delle aziende ospitate all’interno dei diversi campus la possibilità di lavorare secondo una logica multisede. In questo modo un’azienda ospite a Milano e a Roma deve poter lavorare in sincronia con la giusta pretesa dei massimi livelli di sicurezza per il suo dato, eventualmente sfruttando specifiche reti virtuali private per garantirne la massima sicurezza.

Copernico
Per collegare Copernico Martesana alla infrastruttura tecnologica di Copernico, l’azienda ha lavorato insieme al partner HPE TT Tecnosistemi sulla configurazione di un gruppo di soluzioni HPE della Serie Aruba 5000. Si è sviluppato un progetto che prevedesse una dorsale principale per ognuno dei tre building, gestita da switch HPE Aruba 5406 a cui connettere un gruppo di switch HPE Aruba 5412, uno per ogni piano della struttura. La soluzione integrata messa a punto da TT Tecnosistemi si avvale delle caratteristiche di resilienza di classe enterprise dell’offerta di switch HPE e della sua innata flessibilità alle reti a vocazione mobile.

La scelta di switch modulari avanzati Layer 3 ha garantito a Copernico la predisposizione a una rapida aggregazione scalabile a seconda della variazione dei punti d’accesso da servire, oltre alla fornitura di un servizio di connessione ad alta velocità e senza interruzioni. Il portafoglio di switch HPE ha anche permesso di ottimizzare i tempi in fase di implementazione e, in futuro, garantirà una gestione semplice ed essenziale grazie a un’intelligenza software efficace e intuitiva ma, allo stesso tempo, capace di garantire la massima sicurezza e affidabilità.

In futuro la centralizzazione dell’infrastruttura basata su HPE

Copernico Martesana si inserisce nel progetto di espansione del network dopo il successo delle strutture di Milano (Copernico Centrale, Tortona33, Isola for S32, Blend Tower), Torino e Science14 a Brussels a cui si aggiunge ClubHouse Brera, un membership club che ha sede a Milano all’interno dell’ex Teatro delle Erbe. Nei prossimi mesi è prevista l’apertura di ClubHouse Barberini a Roma oltre a nuove aperture in target a Brescia, Bologna, Cagliari, Firenze, Napoli, Trieste, Varese.

“Proseguiremo insieme ad HPE nel progetto di centralizzazione dell’infrastruttura It di tutte le sedi Copernico – conclude Simone Materazzi – in modo da polarizzarne il controllo e la gestione e introducendo nuove soluzioni come, per esempio, le Digital Services Platform. Per questo, HPE ci fornisce le giuste garanzie di affidabilità, scalabilità e supporto, anche in ottica europea”.

La scelta di soluzioni di gestione della connettività HPE all’interno di una infrastruttura hardware già fortemente connotata come quella di Copernico, in definitiva, conferma la validità di una piattaforma Server-Storage-Networking nativamente integrata e affiancata da tool di gestione di terze parti best-in-class e leader nei propri mercati di riferimento.

 

 

SOLUZIONI CORRELATE

I nostri Brands

Newsletter

 

TERMINI E CONDIZIONI ai sensi del Regolamento Europeo 679/16 (GDPR).

TT Tecnosistemi S.p.A. - Azienda Certificata EMAS, ISO 9001, 14001 e 27001

Via Rimini 5 - 59100 Prato - Italy - T +39 057444741 - F +39 0574440645
tecnosistemi@tecnosistemi.com
Capitale Sociale €165.000 i.v - Tribunale Prato e Codice Fiscale 03509620484 - Partita IVA 00305120974 - REA Prato 365804
Impresa soggetta alla direzione e coordinamento di HTT srl